Fabio Casulli photographer


Vai ai contenuti

Paesaggi Notturni 7

Astronomia

Laser

L'oggetto
Nato da un articolo sulla natura della luce del 1905 dalla mente geniale di Einstein, negli stessi mesi nei quali nasceva la RelativitÓ Ristretta, e lavoro che gli merit˛ il nobel nel 1921, il laser ha, tra le molteplici applicazioni, anche quello di puntatore di oggetti astronomici. In astronomia si usa anche per tarare i sistemi di ottica adattiva dei grandi osservatori e per misurare periodicamente la distanza della Luna con precisione millimetrica, grazie a degli specchi lasciati dagli astronauti delle missioni Apollo. Anche in molte fasi della costruzione delle attrezzature astronomiche la precisione del laser Ŕ indispensabile.



La foto
Fotocamera: Canon Eos 5D
Obiettivo: Canon EF 24/2.8
Apertura: f/2,8
Esposizione: 20 sec
SensibilitÓ: 3200 iso
Montatura: cavalletto e testa fotografica.
Note: le foto astronomiche mettono a dura prova qualsiasi ottica; l'obiettivo non Ŕ dei pi¨ economici, eppure sui bordi appaiono le deformazioni dei dischi stellari tipiche delle aberrazioni geometriche, soprattutto il coma, presenti normalmente in tutte le ottiche fotografiche; solo alcuni telescopi astronomici ne sono esenti.




Torna ai contenuti | Torna al menu